San Michele al Tagliamento

Home
Presidi condivisi con Caorle e Jesolo
07-09-2011

Apprendiamo in questi giorni dalla stampa,che su 122 istituti della Provincia di Venezia,ben 34 (quasi il 28 per cento) nell’anno scolastico che inizierà la prossima settimana,avranno un dirigente scolastico cosiddetto “a scavalco”cioè responsabile di 2 istituti,a volte anche distanti fra loro.

Non è purtroppo migliore la situazione nel Comune di San Michele al Tagliamento dove all’Istituto Comprensivo “Tito Livio”di San Michele,il ruolo sarà ricoperto da Luigi Billotto (dall’Istituto Comprensivo “Italo Calvino”di Jesolo) mentre all’Istituto Comprensivo “Ermanno Beltrame”di Cesarolo-Bibione da Antonella Berardo (dall’Istituto Comprensivo “Andrea Palladio”di Caorle).

I motivi pare siano da una parte il nuovo concorso che è stato indetto con grave ritardo e dall’altra la manovra economica che prevede fra le altre cose un  ridimensionamento degli istituti in tutta Italia,con una taglio di circa 2000 istituti in tutta Italia.